Lunedì, 02 Dicembre 2013 10:22

La Bocconi torna nella top ten delle business school d'Europa

Due italiane nell'Olimpo delle business school d'Europa. La Bocconi di Milano rientra nell'élite delle migliori dieci, dopo un anno di purgatorio, mentre il Politecnico di Milano mantiene salda la propria posizione al 38imo gradino su 76. A dirlo è il "ranking dei ranking" del Financial Times, che incorona quest'anno due regine: Hec Paris, l'istituzione più prestigiosa che prepara alle alte funzioni dirigenziali, e la spagnola Ie di Madrid. A terzo posto un altro pari merito tra la London business school e un'altra spagnola, la Esade di Barcellona. Nella top ten anche due svizzere: University of St. Gallen (7ima) e Imd (nona), mentre decima è la Rotterdan School of management.

La Bocconi si piazza all'ottavo posto (rispetto all'undicesimo del 2012), grazie ai risultati ottenuti negli ultimi dodici mesi: il master of science international è salito al 16imo posto in Europa, mentre l'Mba di Sda Bocconi ha guadagnato il 14imo posto e l'executive Mba il 28imo. documenti  La classifica

La School of management del Politecnico di Milano, invece, ha scalato dal 2009 ben 18 posizioni, dal 56imo posto al 38imo raggiunto lo scorso anno e confermato anche nel 2013, con cinque programmi in classifica: Executive Mba, Mba full time, master of science in ingegneria gestionale, programmi executive su misura per le imprese, programmi executive open per manager e professionisti.

Francesca Barbieri (Sole 24Ore)