Giovedì, 12 Dicembre 2013 12:33

Provincia di Bolzano - Mercato del Lavoro: disoccupazione al 4,5%

L'assessore provinciale al lavoro, Roberto Bizzo, ha presentato il Rapporto sul mercato del lavoro in provincia di Bolzano. La situazione del mercato del lavoro locale rimane influenzata dalla crisi economica ed il tasso di disoccupazione è attestato al 4,5%.

Quello che emerge dal rapporto e dalle parole dell'assessore provinciale al lavoro, Roberto Bizzo, è un mercato del lavoro che tuttora evidenzia le difficoltà di un lungo periodo di crisi economica iniziato nel 2008 e che dopo una breve pausa con una lieve ripresa nel 2011, prosegue tuttora a far sentire le proprie ripercussioni.

Il tasso di disoccupazione si è attestato nel periodo preso in esame dal Rapporto, cioè il maggio - ottobre 2013, al livello del 4,5% con un incremento dello 0,4% rispetto allo stesso periodo del 2012.

«Si tratta - ha sottolineato l'assessore Bizzo - di un dato di gran lunga inferiore ai valori registrati a livello nazionale ed internazionale, ma pur sempre elevato rispetto alla situazione usuale per la provincia di Bolzano».

In questo quadro si registrano però alcuni aspetti positivi come ad esempio la crescita del tasso di occupazione cresciuto dello 0,7% rispetto allo stesso periodo del 2012 che in valori assoluti significa circa 1.300 lavoratori in più.

Analoghi valori positivi si registrano, ha aggiunto l'assessore, per quanto riguarda l'occupazione femminile (+1,1%) e l'inserimento nel mercato del lavoro degli over 50.

«Questi dati positivi sono da ricondurre alle misure adottate dalla giunta provinciale per sostenere questi due settori del mercato del lavoro locale ed ora siamo in attesa di verificare gli effetti positivi delle analoghe misure adottate la scorsa estate a favore dell'occupazione giovanile».