/Grandi amori dell’antichità. Villa Farnesina: la dolce vita fra gli affreschi di Raffaello. Domenica 14 Febbraio

Grandi amori dell’antichità. Villa Farnesina: la dolce vita fra gli affreschi di Raffaello. Domenica 14 Febbraio

Edificata all’inizio del 500 per volere di Agostino Chigi, ricco banchiere di origine senese, la Villa Farnesina a Roma è una delle più nobili e armoniose realizzazioni del Rinascimento italiano.

La Villa fu testimone dei numerosi amori del suo proprietario:  la splendida cortigiana Imperia  la cui bellezza fini’ immortalata nel ritratto del Trionfo della Galatea di Raffaello nella prima loggia e la bellissima cortigiana Francesca Ordeaschi  divenuta nel 1519 sua moglie. Per celebrare il loro amore, Agostino commissionò a Raffaello l’illustrazione della favola di Amore e Psiche.
Per celebrare il loro amore, Agostino commissionò a Raffaello l’illustrazione della favola di Amore e Psiche, in quella che verrà in seguito denominata la Loggia di Psiche, al pianterreno della Villa. Le peripezie di Psiche ripercorrono la medesima travagliata salita sociale di Francesca Ordeaschi, amante di Agostino Chigi, che da cortigiana si elevò al rango di moglie legittima del banchiere. 
L’amore e i suoi patimenti si legano anche  a un curioso episodio biografico di Raffaello. Racconta Giorgio Vasari che quando il Sanzio lavorava presso la Farnesina non riusciva a terminare l’opera, perché pensava continuamente alla sua amata, tanto che Agostino Chigi invitò la donna a soggiornare nella villa. Raffaello riprese allora il lavoro con grande energia, portandolo a veloce compimento.  
Chi era la donna che Raffaello ha amato tutta la vita e che, secondo la tradizione, dopo la morte del pittore, si è rinchiusa disperata nel convento di Sant’Apollonia a Trastevere?
 
Appuntamento:  Domenica 14 Febbraio ore 10.45 Via della Lungara, 230.
 
Modalità di partecipazione: prenotazione obbligatoria, visita + noleggio audioriceventi con auricolari € 8,00 € + biglietto d’ingresso €6 (€5 ingresso ridotto over 65, e insegnamenti con tesserino di riconoscimento).
 
Per informazioni e prenotazioni: ass.polaris@gmail.com oppure chiamare Silvia 340.2303398 o Viviana 349.2226898.